23 Marzo 2015

Parchi in movimento

giochi ambientali
 

OBIETTIVI                                                                         

  • Accompagnare gli alunni/i bambini nell’acquisizione di un adeguato comportamento da tenersi presso un parco, un ambiente naturale
  • Accrescere attraverso nuove informazioni la consapevolezza ambientale
  • Sensibilizzare attraverso l’esperienza a rispetto e tutela dell’ambiente
  • Conoscere il paesaggio, il territorio naturale ed antropizzato
  • Permettere un esperienza ludico motoria ed esplorativa, anche delle proprie percezioni
  • Conoscere e fruire maggiormente aree verdi, dotazioni ambientali e parchi

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO

Durante i percorsi vengono classificate alcune specie arboree ed arbustive, raccolti  materiali/reperti naturali, viene realizzato un mini erbario, individuate le specie di uccelli visibili a occhio nudo e con i binocoli.

Si comincia per muoversi ad utilizzare la cartina del parco e, parallelamente al censimento, vengono fornite le prime informazioni riguardanti storie ed usi delle piante e analizzati i diversi tipi di ambienti (fluviale, lacustre, campestre).

Durante il percorso vengono infine affrontate alcune prove fisiche semplici di abilità motoria e percettiva, facendo uso degli “ostacoli” naturali presenti nei diversi ambienti ambienti del parco.

MODALITÀ ORGANIZZATIVE

Incontro preliminare con le insegnanti/genitori: presentazione del programma, illustrazione della conduzione e del percorso dal punto di vista ambientale, ricerca delle connessioni con i programmi scolastici curriculari sui diversi percorsi disciplinari (geografia, scienze, educazione all’immagine), visione e consegna del materiale di documentazione.

Numero e durata degli incontri con l’utenza: 1 intervento preliminare in aula (2 ore), due uscite in un parco territoriale alla scuola o aree verdi del quartiere (2 ore), per un totale di 6 ore

Materiale fornito: materiale didattico cartaceo, binocolo, pinzette per raccolta, lenti di ingrandimento

Attrezzature non fornite ma necessarie (genitori o scuola): cartelline, fogli per appunti, cancelleria, contenitori per raccolta materiali naturali, eventuali macchine fotografiche, buste trasparenti cristal.

IL PIANO ECONOMICO

Il contributo richiesto per il materiale, le attività didattiche/docenze (Hp. 3 incontri da 2 ore) dipende dal numero di partecipanti per gruppo, dalla durata degli incontri e da eventuali richieste particolari dell’utenza; pertanto viene accordato telefonicamente al numero 3470136525